Articoli pubblicati da: Servizi Demografici e Sociali

Scrutatori nominati per il Referendum del 4 dicembre 2016

La Commissione elettorale comunale riunitasi in data odierna rende noto l’elenco degli scrutatori estratti per le consultazioni referendarie del 4 dicembre 2016.
Per prendere visione dei nominativi, clicca qui.

Voto degli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi

In  occasione del Referendum Popolare del 4 dicembre 2016, indetto con D.P.R. 27 settembre 2016 (GU n. 227 del 28/9/2016), gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della medesima consultazione, nonché i familiari con loro conviventi, possono esprimere il voto per corrispondenza. L’opzione per il voto per corrispondenza deve pervenire al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali, corredata di copia del documento d’identità valido, entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali (con possibilità di revoca entro lo stesso termine). Saranno comunque considerate valide le opzioni che perverranno entro il trentaduesimo giorno antecedente la votazione e cioè entro e non oltre il 2 novembre 2016.

Documentazione allegata:

- Modulo di opzione per l’esercizio del diritto di voto

Programma nazionale per l’Inclusione Attiva (Sia) per la lotta alle povertà

Parte anche in Regione Abruzzo il programma SIA per il sostegno alle persone e famiglie che versano in stato di povertà nelle quali almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata. Il beneficio prevede l’erogazione di un sussidio economico subordinato all’adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa. Continua la lettura

Fai una ‘Scelta in Comune’. Esprimi la tua volontà sulla donazione di organi e tessuti

I cittadini maggiorenni possono esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti al momento del rilascio o del rinnovo della Carta d’identità, recandosi presso l’Ufficio Anagrafe e compilando il modulo che verrà consegnato. Il Comune di Rocca San Giovanni ha aderito al progetto “Una scelta in Comune”, che si propone di raggiungere progressivamente tutti i cittadini maggiorenni nell’informazione rispetto a tale opportunità, mediante l’operatore di sportello oltre che con materiale informativo.  Continua la lettura

Campo estivo montano per ragazzi dal 17 al 24 Luglio 2016 presso Campo di Giove (Aq)

L’Eas n.23 Basso Sangro, in collaborazione con il Comune di Rocca San Giovanni organizza, per l’anno 2016, il campo estivo montano per i ragazzi, residenti e non, di età compresa tra i 6 e i 14 anni, purché frequentanti la Scuola Primaria o Media inferiore nel Comune di Rocca San Giovanni. Il campo estivo si svolgerà dal 17 al 24 Luglio 2016, presso la Località Campo di Giove (Aq), con sistemazione presso l’Hotel Abruzzo. La quota di compartecipazione per l’intero turno (8 giorni, 7 pernottamenti) è di € 170,00, da versare con bollettino sul conto corrente postale n. 32274615 intestato a “Comune di Fossacesia – Piano di Zona Eas 23 Basso Sangro”, indicando nella causale “Campo estivo Minori Comune di Rocca San Giovanni”.

Continua la lettura

Scrutatori nominati per le Elezioni Amministrative del 5 giugno 2016

L’Amministrazione Comunale rende noto l’elenco degli scrutatori nominati dalla Commissione Elettorale Comunale in data 12/05/2016 con verbale n. 18 per le operazioni elettorali relative alle Elezioni Amministrative del 5 giugno 2016.
Per prendere visione dei nominativi, clicca qui.

Voto domiciliare per gli elettori affetti da infermità che ne rendono impossibile l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano

In occasione delle Elezioni Amministrative che si svolgeranno il 5 giugno 2016, gli elettori impossibilitati a recarsi al seggio elettorale perchè gravemente ammalati o perchè si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, possono esercitare il proprio diritto di voto inviando al Sindaco una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano.

Documentazione allegata:

- Avviso pubblico    /    - Modello di domanda

Voto domiciliare per gli elettori affetti da infermità che ne rendono impossibile l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano

In occasione del Referendum che si svolgerà il 17 aprile 2016, gli elettori impossibilitati a recarsi al seggio elettorale perchè gravemente ammalati o perchè si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, possono esercitare il proprio diritto di voto inviando al Sindaco una dichiarazione in carta libera attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano.

Documentazione allegata:

- Avviso pubblico    /    - Modello di domanda

Voto degli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi

La legge 6 maggio 2015 n. 52, di riforma del sistema di elezione della Camera dei Deputati, ha introdotto modifiche alla disciplina del voto nella circoscrizione Estero per le elezioni politiche e per i referendum di cui articoli 75 e 138 della Costituzione, prevedendo il voto di corrispondenza degli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei loro familiari conviventi. Pertanto, in occasione del referendum popolare del 17 aprile 2016, indetto con D.P.R. 15 febbraio 2016 (GU del 16 febbraio), gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi, nonché i familiari con loro conviventi, possono esprimere il voto per corrispondenza. L’opzione per il voto per corrispondenza deve pervenire al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali (con possibilità di revoca entro lo stesso termine), ossia entro il 27 febbraio 2016 all’indirizzo di posta elettronica anagrafe@comuneroccasangiovanni.gov.it 
In sede di prima attuazione con le consultazioni referendarie del corrente anno, il suddetto termine è da considerarsi meramente ordinatorio e verranno considerate valide le opzioni pervenute in tempo utile entro il trentesimo giorno antecedente la votazione in Italia.

Documentazione allegata:

Modulo di opzione per l’esercizio del diritto di voto in Italia in occasione del referendum popolare abrogativo indetto per il 17 aprile 2016 (modello compilabile e stampabile online)

Chiusura Sportelli di Segretariato Sociale e Sportelli Professionali Famiglia per il periodo estivo

Il Consorzio S.G.S., in ottemperanza a quando stabilito dall’Ufficio di Piano, comunica la chiusura estiva dello sportello di Segretariato Sociale e degli Sportelli Professionali Famiglia dal 10 al 22 agosto 2015.
Il servizio sarà ripristinato regolarmente a far data dal 24 agosto 2015.

Albo pretorio

Albo Pretorio

Archivio pubblicazioni