Articoli pubblicati da: Ufficio del Sindaco

Un importante ed innovativo progetto “Smart City” che massimizza il risparmio energetico e riduce l’inquinamento luminoso

Comune di Rocca San GiovanniL’Amministrazione comunale di Rocca San Giovanni ha siglato un importante accordo che prevede lo sviluppo di un progetto legato all’adeguamento, all’ampliamento e al miglioramento dell’illuminazione pubblica. L’unicità dello stesso è basato sull’innovativo concetto di “Smart City”: si tratta dello sviluppo di moduli integrati capaci di dar vita a molteplici applicazioni volte a favorire il risparmio energetico, la sicurezza e la vivibilità delle strade. Un progetto ampiamente anticipato ed illustrato nel corso della recente campagna elettorale che rappresenta un importante occasione di sviluppo per la cittadina ed è di buon auspicio per la crescita digitale di tutto il territorio. Continua la lettura

Comunicato stampa. Rocca San Giovanni aderisce alla “Rottamazione dei tributi comunali”

Comune di Rocca San GiovanniIl Comune di Rocca San Giovanni, nella seduta consiliare di Venerdì 03 marzo 2017, ha approvato il nuovo regolamento per la “definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse a seguito della notifica di ingiunzioni di pagamento”. Tale opportunità, prevista dal Decreto Legge n. 193/2016 convertito in Legge n. 225/2016, offre ai cittadini che hanno pendenze con l’Ente, la possibilità di estinguere il proprio debito attraverso il versamento dell’imposta con l’esclusione delle relative sanzioni. Continua la lettura

Ulteriori aiuti per investimenti nelle aziende vitivinicole

regione-abruzzo-logoLa Regione Abruzzo ha pubblicato con Determinazione n. DPD019/31 del 02/03/2017 il bando della “Misura Investimenti” prevista dal Piano Regionale dell’OCM Vino (Organizzazione Comune del Mercato), che prevede oltre 3 milioni di euro in più rispetto al 2016 per investimenti nelle aziende vitivinicole. In particolare sarà possibile migliorare beni immobili esistenti, acquistare attrezzature e quant’altro necessario al processo di trasformazione delle uve. Il contributo è equivalente al 40% delle spese ammissibili sostenute dalle aziende vitivinicole, e le domande potranno avere una richiesta massima di 250.000 euro per le Imprese Singole e di 350.000 euro per le Imprese Associate. Le domande di aiuto potranno essere presentate entro il 7 aprile 2017.

Link al bando della Regione Abruzzo:

- Avviso pubblico per la campagna vitivinicola 2016/2017

Comunicato stampa. Parco Marino: la proposta della Regione non avrebbe mai rispettato i requisiti di legittimità costituzionale

La Sentenza n. 36/2017 del 10 gennaio 2017, depositata il 15 febbraio 2017, con la quale la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la Legge Regionale 38/2015 che istituisce il Parco naturale della Costa dei Trabocchi, è solo la conferma di quanto preannunciato da tempo dall’Amministrazione comunale di Rocca San Giovanni. “La perimetrazione del Parco Marino prospiciente la costa per sei miglia, istituito dalla Regione con il solo scopo di contrastare Ombrina, non avrebbe mai rispettato i requisiti di legittimità richiesti dalla Costituzione” – dichiara il Sindaco Di Rito. Continua la lettura

Premio nazionale di narrativa storica edita e inedita “Raccontami la Storia” (Scadenza 30 aprile 2017)

raccontami-la-storia-logoIl Comune di Rocca San Giovanni, l’Associazione Culturale “Ericle D’Antonio”, la Biblioteca comunale “Arturo Colizzi” e l’Associazione Editori Abruzzesi indicono la 3ª Edizione del Premio Nazionale di Narrativa Storica Edita e Inedita “Raccontami la Storia” dedicato a Ericle D’Antonio, riservato a libri di romanzi storici e a racconti storici inediti (di qualsiasi genere letterario) di autore italiano o di madre lingua italiana residente all’estero. Continua la lettura

Informazioni e moduli per le richieste di ulteriori indennizzi per i danni subiti a seguito dell’interruzione di energia elettrica

enel - logo

A seguito dell’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito nelle scorse settimane il territorio comunale, Enel si impegna a corrispondere ai clienti, oltre agli indennizzi automatici previsti dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas (Delibera AEEGSI 646/15), ulteriori indennizzi per i danni subiti a seguito dell’interruzione di energia elettrica. Presso gli sportelli di e-distribuzione di Pescara (Via Conte di Ruvo, 5), Teramo (Viale Bovio, 40), Chieti (Via Auriti, 1) e Ascoli Piceno (Viale Treviri, 192), aperti dalle 8,30 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 15,30 dal Lunedì al Venerdì, è possibile ricevere e presentare il modulo per richiedere l’indennizzo aggiuntivo e/o il risarcimento danni, allegando per quest’ultimo la documentazione idonea (fatture, relazione del tecnico intervenuto, ecc.). Per garantire una presenza più capillare sul territorio, l’azienda sta già disponendo l’apertura di ulteriori canali di contatto con i clienti nelle sedi di Vasto (Via del Porto, 16) Lanciano (Zona Industriale, località Follani, 30) e Giulianova (Via Galilei, 102).

Gli indennizzi automatici previsti dalla normativa verranno corrisposti direttamente in bolletta – attraverso i venditori di energia elettrica – senza necessità di alcuna richiesta. L’entità varia in base alla durata dell’interruzione, alla tipologia e all’ubicazione della fornitura. Oltre che recarsi agli sportelli di e-distribuzione, i clienti possono fare riferimento ai seguenti canali di contatto:

numero verde 800 08 55 77
sito www.e-distribuzione.it Dalla home page, cliccando sul link “Per qualsiasi richiesta” nella sezione dedicata all’emergenza neve, si potrà accedere alla pagina per le segnalazioni e compilare il form online
casella postale 5555 – 85100 Potenza
fax numero verde 800 046 674
PEC e-distribuzione@pec.e-distribuzione.it

18 app: prorogato al 30 giugno 2017 il termine per ottenere il bonus di 500 euro destinato a tutti i diciottenni

sticker_musei-1280x1811Da Giovedì 15 settembre è partito “18app”, il bonus di 500 euro da spendere in cultura destinato a tutti i diciottenni residenti nel nostro Paese. Grazie alla proroga del termine di registrazione, si avrà tempo fino al 30 giugno 2017 per registrarsi sulla piattaforma e fino al 31 dicembre 2017 per spendere il bonus messo a disposizione. Nato dall’idea che per ogni euro investito in sicurezza, un euro vada investito in cultura, Continua la lettura

“Chiedi a noi” è il nuovo servizio interattivo per tutta la cittadinanza

chiedi-a-noiChiedi a noi” è il nuovo servizio interattivo ideato dall’Amministrazione comunale e messo a disposizione di tutta la cittadinanza.
L’obiettivo di questa iniziativa, anticipata durante la scorsa campagna elettorale, è quello di creare un filo diretto tra l’Amministrazione stessa ed il cittadino al fine di raccogliere problematiche e questioni urgenti riguardanti le esigenze quotidiane.
Le condizioni climatiche avverse che stanno interessando il nostro territorio, rappresentano la giusta occasione per testare il nuovo servizio, che permetterà agli amministratori di raccogliere le vostre indicazioni al fine di migliorare la tempestività negli interventi.
Saranno attivi il numero telefonico 331-1296746 e l’indirizzo email chiedianoi@comuneroccasangiovanni.gov.it, ai quali risponderanno direttamente gli Amministratori sempre attenti alle vostre richieste.

Bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per 250 posti nella qualifica di vigile del fuoco del Corpo nazionale dei vigili del fuoco

opportunita-di-lavoroL’Amministrazione comunale ritiene doveroso dare diffusione al bando di concorso pubblico per titoli ed esami, pubblicato dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, per la copertura di 250 posti nella qualifica di vigile del fuoco del Corpo nazionale.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile all’indirizzo https://concorsi.vigilfuoco.it, seguendo le istruzioni ivi specificate, dal 16 novembre 2016 e fino al 15 dicembre 2016.

“Garanzia Over”, un’opportunità dedicata ai disoccupati over 30

abruzzo-sviluppoLa Regione Abruzzo ha inserito nel programma operativo Fse 2014-2020 un bando rivolto ai disoccupati over 30 e alle aziende, che prevede incentivi per l’assunzione a tempo indeterminato dei disoccupati. Non ci sono limiti di età massimi, anzi la Regione incentiva con più forza le assunzioni di over 50, dal momento che si tratta di un target difficile da collocare sul mercato in qualunque territorio del Paese. E viene dato maggiore peso alle assunzioni in favore di donne, per cercare di ridurre il divario con gli uomini in tema di partecipazione attiva al mercato del lavoro. Sono previste due linee di intervento: la prima prevede incentivi alle imprese che assumono, variabili dai 6 ai 12 mila euro (più peso a donne e over 50); la seconda, invece, tirocini formativi extracurriculari di 6 mesi rimborsati all’impresa – ma solo se portano all’assunzione – direttamente dalla Regione. In pratica è l’impresa che paga al disoccupato l’indennità mensile prevista dalla normativa sui tirocini di 600 euro al mese; se però il tirocinio, dopo i 6 mesi, si trasforma in contratto a tempo indeterminato, la Regione rimborsa all’azienda le sei mensilità (3.600 euro). L’avviso non scade mai, è un’opportunità sempre aperta per le imprese, le misure sono attive fino ad esaurimento delle risorse finanziarie. Se otterranno risultati, la Regione troverà altri fondi.

Informazioni utili:

dal 25 novembre i lavoratori disoccupati potranno registrarsi sulla piattaforma Borsa Lavoro e inserire il proprio curriculum oppure aggiornarlo;
- il 5 dicembre le aziende sul sito Avvisi pubblici potranno presentare il dossier di candidatura.

Per ulteriori approfondimenti invitiamo a consultare il sito di Abruzzo Sviluppo.

Albo pretorio

Albo Pretorio

Archivio pubblicazioni