Definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse a seguito della notifica di ingiunzioni di pagamento

Comune di Rocca San GiovanniL’approvazione del regolamento si pone come obiettivo quello di eliminare l’aggravio sanzionatorio a carico dei cittadini ed è testimonianza di come l’Amministrazione comunale voglia esprimere la volontà di supportare le difficoltà degli stessi, agevolandoli in questo particolare periodo di crisi economica.
I contribuenti, aderendo alla “rottamazione”, potranno beneficiare delle facilitazioni relative alle imposte comunali sugli immobili, alla Tarsu/Tari e a tutti gli altri tributi di competenza iscritti a ruolo dall’anno 2000 fino al 2016 estinguendo il proprio debito senza il versamento delle relative sanzioni. Riguardo, invece, alle contravvenzioni da codice della strada l’agevolazione è limitata allo sgravio degli interessi, inclusi quelli moratori. L’adesione permette di suddividere gli importi in un numero massimo di rate pari a sei, di cui le prime tre con scadenza nel corso del 2017 e le restanti con scadenza 2018. Il termine ultimo per la presentazione delle istanze è fissato al 30/04/2017.
Le richieste di chiarimento potranno essere avanzate all’Ufficio Tributi dell’Ente o scrivendo all’indirizzo e-mail chiedianoi@comuneroccasangiovanni.gov.it, messo a disposizione dall’Amministrazione.

Documentazione allegata:

Deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 03/03/2017 

- Regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse

- Modulo di richiesta (compilabile online)

Area tematica: Archivio pubblicazioni
Torna alla pagina precedente

Albo pretorio

Albo Pretorio

Archivio pubblicazioni